giovedì 16 ottobre 2014

#Terrevive: terreni agricoli in vendita o locazione ai giovani agricoltori

Decreto #terrevive - Fonte Agenzia del Demanio

Sono previsti entro Ottobre 2014 i primi bandi di vendita di terreni agricoli statali nell'ambito del decreto #terrevive (Decreto MIPAAF 20 Maggio 2014, pubblicato su GU n. 176 del 31 Luglio 2014), che dispone la dismissione (vendita o locazione) dei terreni di proprietà dello Stato e di altri enti pubblici, adatti alla coltivazione (il cui elenco è riportato in allegato allo stesso decreto #terrevive), a favore dei giovani agricoltori.
La prima tranche di bandi riguarderà la vendita di terreni con valore pari ad almeno 100.000 euro. Le operazioni di dismissione saranno gestite dalla Agenzia del Demanio.

I primi bandi di vendita terreni sono previsti entro Ottobre 2014. Consultare il sito Agenzia del Demanio


Sommario Scheda #terrevive

1. Obiettivi
2. Normativa di riferimento
3. Oggetto della misura
4. Modalità di vendita dei terreni
5. Affitto dei terreni
6. Destinazione urbanistica dei terreni
7. Terreni pubblici già occupati
8. Collegamenti




Decreto #terrevive: geolocalizzazione terreni - Fonte Agenzia del demanio
Decreto #terrevive: geolocalizzazione terreni agricoli da dismettere - Fonte Agenzia del demanio

1. Obiettivi

Far "rivivere" i terreni di proprietà pubblica adatti alla coltivazione attraverso loro dismissione a beneficio dei giovani agricoltori che intendano riportarli alla produzione agricola.

2. Normativa di riferimento
  • Art. 66 comma 1 del Decreto Legge n. 1/2012 "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività" convertito con Legge n. 27/2012: disciplina delle procedure di locazione e alienazione dei terreni agricoli e a vocazione agricola di proprietà pubblica, con previsione di adozione - entro il 30 Giugno di ogni anno - da parte del MIPAAF di apposito decreto con l'elenco dei terreni da dismettere;
  • Decreto MIPAAF 20 Maggio 2014 "Dismissione di terreni agricoli o a vocazione agricola" (Gazzetta Ufficiale n. 176 del 31 Luglio 2014).
3. Oggetto della misura

VENDITA e (nella quota minima del 20% dell'estensione totale dei terreni) AFFITTO dei terreni pubblici elencati in allegato al Decreto MIPAAF 20/05/2014, con estensione complessiva - pari a 5.510 ettari - così suddivisa in base al soggetto che ne detiene la proprietà e/o l'uso:
  • Demanio dello Stato: 2.480 ha
  • Corpo forestale dello Stato: 2.148 ha
  • Centro per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (C.R.A.): 882 ha 
4. Modalità di vendita dei terreni

Sono previste due diverse modalità a seconda del valore dei terreni, con la comune applicazione di un diritto di prelazione riconosciuto - se i terreni sono liberi - ai giovani imprenditori agricoli fino a 40 anni di età:
  1. Valore pari ad almeno 100.000 euro: avviso di asta pubblica - da pubblicare sul sito dell'Agenzia del Demanio - con aggiudicazione in favore dell'offerta più alta rispetto al prezzo posto a base d'asta, determinato con riferimento ai valori agricoli medi di cui al DPR n. 327/2001;
  2. Valore inferiore a 100.000 euro: procedura negoziata senza pubblicazione del bando. L'elenco dei terreni rimarrà in pubblicazione sul sito dell'Agenzia del Demanio per 90 giorni, al termine dei quali si svolgerà - entro i successivi 45 giorni - la fase di asta telematica a rialzo con aggiudicazione, alla scadenza, al miglior offerente.
5. Affitto dei terreni

L'affitto è previsto (con le modalità già indicate per la vendita di terreni di valore inferiore a 100.000 euro) nei seguenti due casi, con la comune applicazione di un diritto di prelazione riconosciuto - se i terreni sono liberi - ai giovani imprenditori agricoli fino a 40 anni di età ed il vincolo di una durata contrattuale almeno pari a 15 anni (rinnovabile solo con il consenso scritto delle parti):
    • In alternativa alla vendita, per una quota minima del 20% dell'estensione complessiva dei terreni offerti;
    • In caso di mancata aggiudicazione dei terreni posti in vendita.
    6. Destinazione urbanistica dei terreni

    Deve essere agricola per almeno 20 anni dalla trascrizione del contratto (di vendita o affitto) nei pubblici registri immobiliari.

    7. Terreni pubblici già occupati

    In tale caso, il diritto di prelazione all'acquisto spetta prioritariamente agli attuali conduttori.

    8. Collegamenti

    Sezione #terrevive sul sito dell'Agenzia del Demanio:

    Sezione Gare, Aste e Avvisi del sito Agenzia del Demanio:

    Decreto MIPAAF 20/05/2014 sul sito Agenzia del Demanio, con allegati (liste terreni da dismettere):

    Slides #terrevive sul sito MIPAAF:


    Scarica da Slideshare la presentazione #terrevive del MIPAAF:


    Decreto #terrevive allegato A: lista terreni del demanio from Alberto Cardino - AGEVOFACILE

    Scarica da Slideshare la lista dei terreni agricoli del Corpo Forestale dello Stato da dismettere:


    Tweets