sabato 6 dicembre 2014

Piazzetta Emilia Romagna: selezione di progetti di promozione delle eccellenze regionali ad Expo 2015

Piazzetta Emilia Romagna ad Expo 2015

La Giunta della Regione Emilia Romagna ha approvato, in data 11 Novembre 2014, un invito a presentare manifestazioni di interesse per la promozione delle eccellenze regionali in occasione di Expo 2015. Possono candidarsi sia soggetti pubblici (Enti locali, Università, Scuole, Camere di Commercio) sia soggetti privati (associazioni imprenditoriali, Unioncamere, centri di ricerca accreditati, fondazioni, consorzi di tutela, GAL e GAC, soggetti della cooperazione internazionale), con l'obiettivo di realizzare eventi promozionali (educational, workshop, eventi culturali ed artistici, promozione turistica, mostre), connessi all'esposizione universale, da realizzarsi all'interno dello spazio Piazzetta Emilia Romagna per un massimo di 7 giorni consecutivi. L'agevolazione  accordata ai soggetti selezionati consisterà nella concessione gratuita dello spazio Piazzetta Emilia Romagna, nel suo pre-allestimento, nella copertura di spese per consumi, utenze e assicurazione generale. I progetti dovranno avere al centro il tema del cibo, declinato in combinazione con altre eccellenze regionali (arte, business, ricerca, turismo, agricoltura e benessere).

Scadenza presentazione domande: 31 Gennaio 2015

Sommario

1. Riferimenti normativi
2. Obiettivi
3. Proponenti
    3.1. Requisiti dei soggetti privati
4. Progetti ammissibili
    4.1. Attività non ammesse
5. Agevolazioni e servizi gratuiti
6. Presentazione delle domande
7. Criteri di valutazione
8. Istruttoria e approvazione
9. Collegamenti






1. Riferimenti normativi
  • Legge regionale Emilia Romagna n. 28/2013 sulla partecipazione della Regione ad Expo 2015;
  • Contratto fra Regione Emilia Romagna, Expo 2015 SpA e Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia sottoscritto in data 12 Giugno 2014, grazie al quale la Regione potrà utilizzare alcuni spazi all'interno di Padiglione Italia e Palazzo Italia, tra cui la Piazzetta Emilia Romagna (66 mq), dal 1 Agosto al 31 Ottobre 2015.

2. Obiettivi
  • Far conoscere l'Emilia Romagna come capitale mondiale del cibo, concentrando l'attenzione su tre aspetti: saper fare e fare insieme, saper costantemente innovare e sapersi aprire al mondo;
  • Selezione di proposte progettuali di sistema per la promozione del patrimonio produttivo, culturale, scientifico e turistico dei vari territori dell'Emilia Romagna, da inserire nel calendario regionale di eventi da proporre ad Expo 2015.

3. Proponenti

Con sede in Emilia Romagna:
  • Enti locali o altri enti pubblici;
  • Università ed enti di ricerca;
  • Scuole, Istituti professionali;
  • Camere di Commercio; 
  • Associazioni imprenditoriali provinciali e regionali;
  • Strutture di ricerca industriale, centri per l'innovazione e trasferimento tecnologico accreditati dalla Regione Emilia Romagna;
  • Fondazioni per la promozione dell'economia, del turismo e della cultura;
  • Consorzi di tutela e valorizzazione riconosciuti dalla normativa comunitaria (Reg. UE n. 1151/2012 integrato da Reg. UE n. 664/2014) e nazionale;
  • Gruppi di Azione Locale e Gruppi di Azione Costiera;
  • Soggetti della cooperazione internazionale di cui all'art. 4 comma 1) lettera a) della Legge regionale n. 12/2002.

3.1. Requisiti dei soggetti privati
  • Esperienza almeno triennale nell'organizzazione di eventi;
  • Capacità finanziaria (in relazione ai costi del progetto) e tecnico-organizzativa;
  • Specializzazione nel settore del progetto presentato.

4. Progetti ammissibili
  • Attività di esposizione e promozione delle tipicità e specializzazioni territoriali e settoriali dell'Emilia Romagna di natura culturale, colturale, produttiva ed innovativa, in stretta connessione con i temi di Expo 2015, da realizzarsi nello spazio Piazzetta Emilia Romagna per un massimo di 7 giorni consecutivi (inclusi i giorni festivi) nel periodo dal 1 Agosto al 31 Ottobre 2014 (ad eccezione della settimana dell'Emilia Romagna dal 18 al 24 Settembre 2015);
  • Esclusivamente nei seguenti ambiti, anche integrati fra loro: food e cucina; food, musica e arte; food e business (commercio, artigianato, industria); food e turismo, città. territori; food e agricoltura; food e wellness-benessere;
  • Tipologie di eventi ammissibili: laboratorio/educational, workshop, attività formativa, evento culturale, performance artistica, promozione turistica, mostra.

4.1. Attività non ammesse

Commercializzazione e vendita di prodotti.


5. Agevolazioni e servizi gratuiti
  • Concessione gratuita dello spazio Piazzetta Emilia Romagna per massimo 7 giorni consecutivi (l'Allegato 1 al bando include piantina degli spazi e descrizione delle dotazioni di base);
  • Pre-allestimento del suddetto spazio (esclusi i trasporti, la logistica e il personale impiegato, tutti a carico del proponente);
  • Copertura delle spese per consumi e utenze (escluse le spese vive per la realizzazione delle iniziative a carico del proponente);
  • Copertura assicurativa generale (sono invece a carico del proponente le - pur obbligatorie - polizze assicurative a garanzia dei beni e delle persone);
  • Coordinamento generale con Padiglione Italia.

6. Presentazione delle domande
  • Ogni soggetto proponente potrà presentare fino a due progetti;
  • Invio per PEC entro il 30 Gennaio 2015 allo Sportello Internazionalizzazione della Regione Emilia Romagna.

7. Criteri di valutazione
  • Qualità del progetto;
  • Integrazione fra settori;
  • Integrazione fra i territori provinciali;
  • Accordi con soggetti esteri;
  • Collegamento con altri eventi regionali in occasione di Expo 2015;
  • Grado si coinvolgimento della Regione;
  • Partecipazione attiva dell'utente finale (edutainment).

8. Istruttoria e approvazione
  • Valutazione entro Febbraio 2015;
  • Entro 1 mese dalla concessione dello spazio, il beneficiario è obbligato a sottoscrivere il protocollo di partecipazione per l'utilizzo della Piazzetta.

9. Collegamenti

Il bando e gli allegati in versione integrale sul sito della Regione:

Sito della Regione Emilia Romagna su Expo 2015:

Sito ufficiale di Expo 2015:


RIPRODUZIONE RISERVATA

Tweets