venerdì 10 ottobre 2014

Garanzia Giovani: le assunzioni effettuate dal 3/10/14 sono oggetto di incentivo INPS per i datori di lavoro

Logo Garanzia Giovani


Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2014

Messaggio INPS n. 7598 del 9-10-2014:
A decorrere dal 10 ottobre  2014, è accessibile dal sito INPS il modulo telematico “GAGI” per inoltrare la domanda preliminare di ammissione al beneficio e chiedere la prenotazione dell’importo spettante. Il modulo è accessibile all'interno dell’applicazione “DiResCo - Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente” seguendo il percorso “servizi on line”, “per tipologia di utente”, “aziende, consulenti e professionisti”, “servizi per le aziende e consulenti” (autenticazione con codice fiscale e pin), “dichiarazioni di responsabilità del contribuente”.
Le istanze relative alle assunzioni effettuate tra il 3 e il 9 ottobre 2014 dovranno, quindi, essere inviate ad INPS entro sabato 25 ottobre 2014.
Per tali istanze la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione. Per le istanze relative alle assunzioni effettuate a decorrere dal  10 ottobre 2014 la verifica delle disponibilità dei fondi sarà, invece, effettuata secondo il criterio generale dell'ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa.
Dopo il 25 ottobre 2014 sarà comunque possibile inviare istanze per assunzioni effettuate tra il 3 e il 9 ottobre 2014: per tali istanze, tuttavia, la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo il criterio generale dell'ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa.

Aggiornamento: 6 Ottobre 2014

In data 3 Ottobre 2014 l'INPS ha pubblicato la Circolare n. 118 con le prime indicazioni operative sull'applicazione del presente incentivo. Il testo che segue recepisce le integrazioni della Circolare.

In data 2 Ottobre 2014 sul sito del programma Garanzia Giovani è stato pubblicato il Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro n. 1709 dell'8 Agosto 2014, con il quale viene disciplinata l'attuazione della misura "Bonus Occupazione" a vantaggio dei datori di lavoro che assumono giovani partecipanti al programma. Pur non essendo ancora disponibile la piattaforma telematica dell'INPS per la prenotazione dell'incentivo, quest'ultimo potrà essere fruito dalle imprese che effettuano assunzioni a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto su Internet (3/10/2014). Il Decreto prevede che le modalità operative per la richiesta del bonus siano fornite con apposita circolare INPS da emanare entro un mese dalla pubblicazione (ancora da avvenire) del presente Decreto sulla Gazzetta Ufficiale. In data 3 Ottobre 2014, la stessa INPS ha pubblicato la Circolare n. 118 con le prime indicazioni operative sull'applicazione del presente incentivo. La scheda di misura che segue recepisce le integrazioni della Circolare.

Incentivo INPS per assunzioni effettuate fra il 3/10/2014 ed il 30/06/2017

Sommario

1. Obiettivi
2. Normativa di riferimento
3. Risorse disponibili
4. Beneficiari
5. Tipologia e misura dell'agevolazione
6. Presentazione e valutazione delle domande
7. Fruizione dell'incentivo
8. Collegamenti

Garanzia Giovani

1. Obiettivi

Attuazione della misura "Bonus Occupazione" del Programma Operativo Nazionale Garanzia Giovani, che prevede un incentivo economico per i datori di lavoro che assumono giovani non occupati.

2. Normativa di riferimento
  • Art. 123 comma 6 del Regolamento (UE) n. 1303/2013 (Iniziativa Europea per l'Occupazione dei Giovani);
  • Convenzioni per l'attuazione della Garanzia Giovani stipulate fra il Ministero del Lavoro e le singole Regioni italiane;
  • In attesa della autorizzazione da parte della Commissione UE a seguito di notifica, alla presente misura si applica il regime de minimis;
  • L'incentivo non è cumulabile con altri incentivi all'assunzione di natura economica o contributiva;
  • LE MODALITA' OPERATIVE DELLA MISURA SONO DEFINITE DA APPOSITA CIRCOLARE INPS DA EMANARE ENTRO 1 MESE DALLA PUBBLICAZIONE (NON ANCORA AVVENUTA) DEL PRESENTE DECRETO SULLA GU; in data 3 Ottobre 2014 l'INPS ha pubblicato la Circolare n. 118 con le prime indicazioni operative sull'applicazione del presente incentivo. Il testo che segue recepisce le integrazioni della Circolare.
3. Risorse disponibili

Euro 188.755.343,66, ripartiti per singola Regione italiana.
NOTA: In riferimento ai rapporti di lavoro che si svolgono in Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Puglia, l'incentivo in oggetto spetta solo per le assunzioni a tempo indeterminato.

4. Beneficiari

Datori di lavoro privati (anche non titolari di impresa) che, senza esservi tenuti, nel periodo compreso fra il 3 Ottobre 2014 ed il 30 Giugno 2017 assumono giovani con le seguenti caratteristiche ed alle seguenti condizioni:
  • di età compresa fra i 16 e i 29 anni (l'incentivo spetta anche nei seguenti due casi: 1) al momento dall'assunzione il giovane ha già compiuto 30 anni non avendoli, però, ancora compiuti al momento di registrazione a Garanzia Giovani; 2) il giovane, non avendo ancora compiuto 16 anni al momento di registrazione a Garanzia Giovani, li ha invece già compiuti al momento dell'assunzione);
  • non occupati (disoccupati o inoccupati ai sensi del D.Lgs. 181/2000) né inseriti in un percorso di studio o formazione (cosiddetti NEET - Not engaged in Education, Employment or Training),
  • già presi in carico da Garanzia Giovani oppure non ancora presi in carico (in tal caso, la Regione interessata provvede alla "profilazione" del giovane entro 15 giorni),
  • con contratto (anche a scopo di somministrazione) a tempo indeterminato oppure determinato (con durata almeno pari a 6 mesi), anche a tempo parziale (min. 60% dell'orario di lavoro), anche come soci lavoratori di cooperativa (ESCLUSI: apprendistato, lavoro domestico, intermittente, ripartito e accessorio).
5. Tipologia e misura dell'agevolazione

Incentivo erogato mediante conguaglio sulle denunce contributive, di entità variabile a seconda della tipologia di assunzione e della "classe di profilazione" del giovane (ovvero del grado di difficoltà nella ricerca di un'occupazione: "bassa", "media", "alta", "molto alta"):
  • Assunzione a tempo determinato di almeno 6 mesi: Euro 1.500 (classe "alta"), Euro 2.000 (classe "molto alta");
  • Assunzione a tempo determinato di almeno 12 mesi: Euro 3.000 (classe "alta"), Euro 4.000 (classe "molto alta");
  • Assunzione a tempo indeterminato: Euro 1.500 (classe "bassa"), Euro 3.000 ("media"), Euro 4.500 ("alta"), Euro 6.000 ("molto alta").
6. Presentazione e valutazione delle domande
  • Inoltro, da parte del datore di lavoro, di una "istanza preliminare" per via telematica avvalendosi unicamente del modulo di istanza on-line "GAGI", disponibile all'interno dell'applicazione DiResCo del sito www.inps.it (la Circolare 118 calcola in "qualche giorno dalla pubblicazione della presente" il tempo per la messa a disposizione della piattaforma telematica);
  • Entro 7 giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione di prenotazione INPS, il datore di lavoro deve aver effettuato l'assunzione, da comunicare poi alla stessa INPS entro 14 giorni dal medesimo termine iniziale;
  • Procedura valutativa secondo l'ordine cronologico di presentazione dell'istanza preliminare o - nel caso di assunzioni effettuate prima che sia operativa la piattaforma telematica dedicata - secondo l'ordine cronologico di decorrenza dell'assunzione (in quest'ultimo caso, i datori di lavoro devono inviare le istanze entro 15 giorni dalla messa a disposizione della piattaforma telematica di invio).
7. Fruizione dell'incentivo
  • Per contratti a tempo determinato inferiori a 12 mesi: n. 6 quote mensili di pari importo;
  • Per contratti a tempo determinato di almeno 12 mesi e per quelli a tempo indeterminato: n. 12 quote mensili di pari importo. 
8. Collegamenti

Pubblicazione del Decreto Direttoriale 1709 sul sito di Garanzia Giovani

Circolare INPS n. 128 - Prime indicazioni operative

Sito Garanzia Giovani:
http://www.garanziagiovani.gov.it

RIPRODUZIONE RISERVATA


Scarica da Slideshare il testo integrale del Decreto Direttoriale Ministero Lavoro n. 1709:



Tweets