martedì 8 aprile 2014

Politica di coesione 2014-2020: edizione speciale IN LINGUA ITALIANA della rivista Panorama pubblicata dalla Commissione UE

Copertina dello speciale Panorama Inforegio su Politica di Coesione 2014-2020

Il tema principale dell’edizione invernale della rivista Panorama è la riforma della politica di coesione 2014-2020 e l’analisi in dettaglio dei cambiamenti che ne derivano per tutte le parti coinvolte.


Politica di Coesione 2014-2020: gli Accordi di Partenariato e i Programmi Operativi

In un’intervista esclusiva, il presidente della Commissione europea Barroso sottolinea in che modo la politica di coesione agevolerà la crescita e l’aumento di posti di lavoro e contribuirà a raggiungere gli obiettivi della strategia Europa 2020.

Politica di Coesione 2014-2020: focus sulla formazione

Anche i lettori hanno dato il proprio contributo al dibattito nella rubrica «Con parole proprie» in cui i rappresentanti degli Stati membri, delle regioni e delle associazioni di tutta Europa hanno condiviso le proprie idee sulla riforma e le speranze per il nuovo periodo di finanziamento.

Cohesion Policy: WHAT’S NEW FOR 2014Cohesion policy: ALL EU REGIONS BENEFITCohesion policy 2014-2020: 11 THEMATIC OBJECTIVES TO HELP DELIVER EUROPE 2020 GOALSA reformed Cohesion Policy for Europe: the main investment policy for jobs and growth
   
In altri articoli di questo numero vengono delineati i punti chiave della riforma e le tematiche prioritarie; viene descritto il processo di approvazione del budget dal punto di vista del Parlamento europeo; vengono fornite informazioni su come richiedere gli aiuti e viene presentata un’analisi delle strategie di comunicazione e degli obblighi. 

Cohesion Policy 2014-2020: venture capital to finnish SME (man at work)

La rivista contiene, inoltre, la consueta selezione di notizie e approfondimenti su progetti specifici da tutta l’UE.


La rivista è scaricabile in pdf, in lingua Italiana, dal sito della Direzione Generale Politica Regionale (Inforegio) della Commissione Europea:





In alternativa, la rivista può essere visualizzata integralmente di seguito e scaricata da Slideshare:

Tweets