martedì 9 settembre 2014

Credito di imposta assunzioni in R&S operativo dal 15/09/2014 fino ad esaurimento risorse

Credito d'imposta assunzioni ricercatori


E' finalmente operativa, a seguito della pubblicazione (sulla GU n. 184 del 9/08/2014) del Decreto Direttoriale MISE del 9/08/2014, la misura di agevolazione - già prevista dall'art. 24 del Decreto "Misure urgenti per la crescita del Paese" (DL n. 83/2012) e le cui prime disposizioni attuative sono state approvate con Decreto MiSE del 23 Ottobre 2013 (pubblicato su GU n. 16 del 21/01/2014) - per le imprese che hanno assunto o assumeranno a tempo indeterminato personale per l'attività di Ricerca e Sviluppo.

Prima fase di richieste (per assunzioni effettuate fra il 26 Giugno ed il 31 Dicembre 2012): dal 15 Settembre al 31 Dicembre 2014


1. Risorse disponibili
2. Beneficiari
3. Oggetto dell'agevolazione
4. Data di assunzione
5. Tipologia ed intensità dell'aiuto
6. Regime di aiuto
7. Modalità e termini di presentazione delle domande
8. Fruizione del credito di imposta
9. Valutazione delle domande
10. Collegamenti

Credito d'imposta assunzioni ricercatori

1. Risorse disponibili

- Per le assunzioni effettuate dal 26 Giugno al 31 Dicembre 2012: Euro 25.000.000
- Per le assunzioni effettuate nell'anno 2013: Euro 33.190.484
- Per le assunzioni effettuate nell'anno 2014: Euro 35.468.754
- Per le assunzioni effettuate nell'anno 2015: Euro 35.489.489
- Prevista una riserva annuale di fondi per start-up innovative, incubatori certificati e aziende ubicate nelle aree colpite dal sisma del Maggio 2012

2. Beneficiari

Persone fisiche e giuridiche titolari di reddito di impresa.

3. Oggetto dell'agevolazione

A) Costo aziendale (retribuzione lorda prima delle imposte + contributi obbligatori), maturato in un massimo di 12 mesi dalla data di assunzione, relativo alla assunzione a tempo indeterminato (anche a partire dalla trasformazione di contratti a tempo determinato) di personale in possesso di (in alternativa):

A.1) dottorato di ricerca universitario conseguito in Italia o equipollente;

A.2) laurea magistrale in ambito tecnico o scientifico, purché impiegato in R&S.
Le lauree ammissibili (elencate nell'Allegato 2 del DL n. 83/2012) sono: LM-12 Design, LM-13 Farmacia e farmacia industriale, LM-17 Fisica, LM-18 Informatica, LM-20 Ingegneria aerospaziale e astronautica, LM-21 Ingegneria biomedica, LM-22 Ingegneria chimica, LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-25 Ingegneria dell'automazione, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni, LM-28 Ingegneria elettrica, LM-29 Ingegneria elettronica, LM-30 Ingegneria energetica e nucleare, LM-31 Ingegneria gestionale, LM-32 Ingegneria informatica, LM-33 Ingegneria meccanica, LM-34 Ingegneria navale, LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio, LM-4 Architettura e ingegneria edile - architettura, LM-40 Matematica, LM-44 Modellistica matematico-fisica per l'ingegneria, LM-53 Scienza e ingegneria dei materiali, LM-54 Scienze chimiche, LM-6 Biologia, LM-60 Scienze della natura, LM-61 Scienze della nutrizione umana, LM-66 Sicurezza informatica, LM-69 Scienze e tecnologie agrarie, LM-7 Biotecnologie agrarie, LM-70 Scienze e tecnologie alimentari, LM-71 Scienze e tecnologie della chimica industriale, LM-72 Scienze e tecnologie della navigazione, LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali, LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio, LM-79 Scienze geofisiche, LM-8 Biotecnologie industriali, LM-82 Scienze statistiche, LM-86 Scienze zootecniche e tecnologie animali, LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, LM-91 Tecniche e metodi per la societa' dell'informazione.  

B) Per le sole start-up innovative e gli incubatori certificati di imprese (di cui all'art. 25 del DL n. 179/2012), è agevolabile anche - per un massimo di 12 mesi - il costo aziendale di assunzioni a tempo indeterminato mediante contratti di apprendistato.

4. Data di assunzione

Sono agevolabili le assunzioni effettuate a partire dal 26 Giugno 2012.

5. Tipologia ed intensità dell'aiuto

Indipendentemente dal numero di assunzioni effettuate, ciascun richiedente può fruire di un contributo massimo - in forma di credito di imposta - di 200.000 euro all'anno corrispondenti ad una percentuale pari, per ciascuna assunzione, al 35% dei costi aziendali.
Solo per le imprese non soggette a revisione legale dei conti e prive di collegio sindacale, è previsto un ulteriore contributo in forma di credito di imposta a copertura delle spese per l'attività di certificazione contabile (max 5.000 euro entro il tetto di 200.000 euro all'anno).

6. Regime di aiuto

E' applicato il regime "de minimis" unicamente per i seguenti beneficiari:
- Start-up innovative e incubatori certificati (vedi precedente punto 3B),
- Imprese con sede o unità locali nei territori dei Comuni interessati dal sisma del 20 e 29 Maggio 2012. Le stesse imprese possono, in alternativa, optare per il regime ordinario non applicabile alle start-up innovative. I Comuni terremotati, identificati all'art. 1 comma 1 del DL n. 74/2012, sono quelli delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo. 

7. Modalità e termini di presentazione delle domande

Presentazione esclusivamente per via telematica (PEC) tramite procedura informatica sul sito www.cipaq@mise.gov.it, nei seguenti periodi a seconda del momento dell'assunzione:

- Assunzione effettuata tra il 26 Giugno ed il 31 Dicembre 2012: DOMANDE DAL 15 SETTEMBRE AL 31 DICEMBRE 2014,
- Assunzione effettuata nel 2013: DOMANDE A PARTIRE DAL 10 GENNAIO 2015 (fino ad esaurimento risorse),
- Assunzione effettuata nel 2014: DOMANDE A PARTIRE DAL 10 GENNAIO 2016 (fino ad esaurimento risorse).

Leggi l'aggiornamento dell'8 Settembre 2014

Video tutorial sulla registrazione alla piattaforma per la presentazione domanda:


Video Tutorial sul funzionamento della piattaforma di presentazione della domanda:



8. Fruizione del credito di imposta

In sede di dichiarazione dei redditi per l'anno in cui sono avvenute le assunzioni (anche "in compensazione").

9. Valutazione delle domande

In ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento delle risorse.

10. Collegamenti


Decreto 23 Ottobre 2013 sulla Gazzetta Ufficiale

Decreto Legge n. 83/2012, che ha istituito la presente agevolazione:

Ministero dello Sviluppo Economico

Agenzia delle Entrate


Il decreto con le modalità attuative in versione integrale su Slideshare:

Tweets