domenica 23 marzo 2014

Visto facile per start-up innovative: obiettivo attrazione investimenti dall'estero

È alla firma del MISE il decreto direttorale che renderà operativa la nuova "start-up visa" per facilitare l'ingresso e la permanenza in Italia di imprenditori innovativi provenienti da fuori.



La misura fa parte del piano Destinazione Italia e rappresenta l'ultimo tassello giuridico - dopo l'entrata in vigore dello sconto fiscale sulla partecipazione al capitale delle startup - per la creazione di un ambiente favorevole allo sviluppo di imprese innovative.
Sono già, ad un anno dall'avvio del Registro delle start-up innovative presso le Camere di Commercio, circa 1800 le società registrate.
Ora è alla prova dei fatti il nuovo contesto giuridico a favore delle attività innovative, anche condotte da stranieri attratti dalle nuove vantaggiose condizioni.
Sito MISE: www.mise.gov.it

Fonte: Il Sole 24 Ore del 23 Marzo 2014

Tweets