lunedì 24 giugno 2013

Bonus macchinari (nuova Sabatini) previsto dal Decreto del Fare: tasso d'interesse dimezzato e garanzia fino all'80%

A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del "Decreto del Fare", si chiariscono in parte alcune caratteristiche del nuovo bonus macchinari o "nuova Sabatini" (per altri aspetti rimangono invece dei dubbi!):
  • Il contributo sugli interessi sarà pari, si calcola, al 2,7% (con dimezzamento del tasso di riferimento); la restituzione del prestito agevolato dovrà avvenire in 5 anni con rate semestrali
  • Il prestito potrà essere assistito dalla garanzia del Fondo PMI fino all'80%
  • Il plafond della Cassa Depositi e Prestiti sarà pronto solo a partire dal 2014
  • Nel 2014 si prevede di utilizzare 1 miliardo di euro per l'erogazione dei prestiti, nel 2015 750 milioni e nel 2016 750 milioni (la provvista potrà essere aumentata di ulteriori 5 miliardi)
Di seguito vi propongo stralci da un articolo del Sole 24 Ore del 23 Giugno 2013.







Tweets